venerdì 28 giugno 2013

800290290 un numero di telefono per aiutare di Ezio Borghesio

Dopo l'accordo di collaborazione tra la nostra Associazione ed i Moderati, iniziano ad arrivare le prime proposte concrete sul "cosa fare" Ecco qui un importante ed interessante contributo dell'amico Ezio. All'arrivo nella Città di Torino dall'uscita tangenziale Sud (corso Unione Sovietica) a poche centinaia di metri dalla palazzina juvarriana di Stupinigi, ovvero dall'uscita tangenziale Nord in Venaria (corso Garibaldi e limitrofi) utile a raggiungere lo Stadio delle Alpi - Juventus museum, nonchè in molte altre strade urbane, i visitatori della nostra amata Città, trovano una serie di giovanissime ragazze seminude che si prostituiscono in pressochè ogni orario. Non è per moralismo, non è per perbenismo di sorta, ma perchè sono più che convinto che nessuna di loro abbia scelto o abbia volontà di fare tale vita (per saperne di più: Gruppo Abele - "tratta delle donne"), mi piacerebbe promuovere una qualche attività su strada, finalizzata a far conoscere alle ragazze il numero di telefono 800290290, al quale rispondono (24/24h) operatrici in madre lingua, che possono indicare alle ragazze le strade per togliersi dalla strada e fruire dei benefici del cosiddetto "art. 18", in materia di collocamento in comunità protette e di ottenimento del permesso di soggiorno motivato.

Nessun commento:

Posta un commento