venerdì 24 luglio 2015

TORINO VIVA C'E' ECCO IL NUOVO DIRETTIVO

In un assolato e caldissimo tardo pomeriggio, di un Luglio che ricorderemo per un pezzo come il più caldo degli utimi 20 anni si è svolta presso lo splendido Cicolo Crimea di corso Moncalieri 74 l'Assemblea annuale di Torino Viva.Erano presenti quali graditi ospiti I consiglieri Comunali di Moncalieri del Movimento dei Moderati, Viscomi,Iorfino e Morabito, il consigliere comunale di Torino on Giusi La Ganga ed in conclusione dei lavori è anche intervenuto il Presidente dei Moderati on Giacomo Portas che ha ribadito la stima e la vicinanza alla nostra Associazione. Il nuovo consiglio di TorinoViva eletto al termine degli interventi,risulta essere composto da Giorgio Diaferia Presidente, Simone Leandro Tesoriere, Marco Carena e Roberto Saini consiglieri e Stefania Grazini segretaria. Si ribadisce che TOW non ha tessera e non prevede una iscrizione, ma solo, eventualmente donazioni liberali, da parte di chi volesse aiutarla nella sua sopravvivenza Con questo nuovo assetto che durerà per i prossimi 3 anni, l'associazione si appresta così a sostenere dei propri candidati che volessero presentarsi alle prossime elezioni comunali del 2016.ed in particolare nei Comuni di Torino, Trofarello e Cambiano.

mercoledì 8 luglio 2015

Un invito a partecipare al dibattito da IdeexTorino

In una sala che si è andata via via riempiendosi l'incontro promosso dalla Associazione IdeexTorino ha posto in evidenza una serie di proposte abbastanza pratiche ed operative per la Torino che dovrebbe venire dalle elezioni prossime del 2016. A presiedere Nocoletta Gazzeri e l'ex Sindaco Valentino Castellani. In sala RadioRadicale che ha coperto l'evento ed interventi di Castellani, Boni,Brossa,Viale,Diaferia,Prat,Canavesio ecc.... Una sintesi potrebbe dire Fassino ha governato bene, lui, soprattutto è riuscito a ridurre l'indebitamento della città da 4,5 miliardi di euro a 2,9. Un'opera faraonica di contenimento delle spese lasciando inalterati alcuni bonus sociali quali ad esempio i buoni taxi, divenuti ormai una rarità. Importanza alkcune voci hanno dato alla costruzione della seconda linea della metropolitana (Viale, Boni, Diaferia..) sia per una riduzione dell'impatto ambietale sia per il proseguimento dell'ammodernamento e la velocizzazione della rete di trasporti cittadini, con un miglioramento del collegamento tra parti lontane della città. Si è poi sottolineato che un ciclo si è concluso ed occorre aprirne un altro nella continuità con il buono del passato ma permettendo a nuove forze, giovani e meno giovani di dare il loro contributo, ma in una forma partecipata ed attiva, non solo come proposta o come annuncio. Il Piano strategico della città è terminato ora dopo le presentazioni occorre passare alla attuazione, per non deludere chi ci ha lavorato per anni con impegno e intelligenza ma anche perchè serve per ammodernare Torino.Una città quindi un pò cristallizzata con un uomo solo, forte e capace al comando, che dovrà però molto più condividere. Da questi ragionamenti potrebbe nascere una Lista Civica di appoggio all'attuale sindaco? Si vedrà nell'autunno, ma non si esclude.

GIOVEDI 23 LUGLIO ORE 18 ASSEMBLEA GENERALE TORINO VIVA

E' convocata l'Assemblea generale di Torino Viva per il rinnovo delle cariche associative e definire le prossime iniziative da avviare dopo la pausa estiva. La riunione si terrà presso il Circolo Crimea di corso Moncalieri 74 a partire dalle ore 18, proseguirà con una cena per chi avesse piacere di parteciparvi, al prezzo speciale di 15 euro. Sono stati invitati gli amici Moderati di Torino e Moncalieri, l'assessore alla sanità del Comune di Cambiano Aurora Grassi, l'onorevole Giacomo Portas ed altre amiche ed amici della nostra Associazione.Tema dell'incontro : Idee per Torino 2016

venerdì 3 luglio 2015

E SE CHIAMPARINO SI DIMETTESSE?

Già la domanda è quanto mai attuale e pertinente. Il Piemonte dovrebbe andare a nuove elezioni nell'Autunno o nella Primavera, in quest'ultimo caso, con una sorta di Grande ammucchiata Regionali e Comunali per Torino e decine di altri Comuni del Piemonte.Ma nel caso, per via della motivazione ovvero le firme false l'attuale Presidente si presenterebbe di nuovo all'interno di una lista PD oppure a capo di una Lista a suo nome, con eventuali Liste satelliti? Ed ancora Chiamparino darebbe, come probabile, fiducia alle stesse donne e uomini o modificherebbe, come si mormora qualche nome della sua Giunta? Certo la Regione ha bisogno di essere governata a pieno dalla Giunta e dal Presidente e non può rimanere appesa ad un filo giuridico. Un bel rompicapo che potrebbe sciogliersi dopo il 9 Luglio. Staremo a vedere.Nel mentre TorinoViva ha iniziato con gli amici Rolla e Stivala ad incontrare persone per bene ed operose che sono intenzionate a lavorare per il bene comune e del Comune presso cui operano e vivono.Anche da queste persone possono nascere proposte interessanti per il futuro governo delle città e della Regione.NEL MENTRE INFORMIAMO LE AMICHE E GLI AMICI DI TOW CHE LA ASSEMBLEA GENERALE, PER IL RINNOVO DELLE CARICHE E IL LANCIO DEL PROGRAMMA DI AZIONE PER AUTUNNO-INVERNO E PRIMAVERA SI TERRA' PRESSO IL CIRCOLO ANCOS CRIMEA CORSO MONCALIERI 74 TORINO DI GIOVEDì 23 LUGLIO DALLE ORE 18 ALLE 20.(SEGUE CENA PER CHI AVESSE PIACERE) Ecco i primi segnali dalla stampa locale: