venerdì 23 luglio 2010

Le future malattie transgeniche di FARMAGHEDDON da www.politicamente corretto.com


Si segnala il documento in WORD "Le future malattie transgeniche di
FARMAGHEDDON", tratto dal libro on-line "Mille Piante per guarire dal Cancro
senza Chemio", di
prossima uscita su INTERNET a DICEMBRE 2010

Tale documento in WORD, di poche pagine, è diffuso in via ECCEZIONALE,
fuori dal testo on-line del libro in INTERNET, a causa dell'estrema gravità
dei fatti di cui nel testo, e si prega pertanto di dare la massima
diffusione
a tale testo.

Questo documento, in WORD, è già uscito sui seguenti siti INTERNET

http://www.politicamentecorretto.com/index.php?news=25901

http://www.erbeofficinali.org/dati/nacci/index.php

http://salutenatura.org/e107_plugins/content/content.php?author.141

http://pdcimilena.wordpress.com/2010/07/19/farmagheddon/

http://www.altragricoltura.net/

http://mielomamultiploitalia.blogspot.com/

http://okitalia.net/friuli-venezia-giulia-06

Nota: sullo stesso argomento, vedi anche : "FARMAGHEDDON : La minaccia
delle piante OGM per produzione di farmaci" , del prof. PERRINO, documento
importantissimo, che è uscito su

nuovo sito che riporta il lavoro del prof. PERRINO

http://www.erbeofficinali.org/dati/nacci/index.php

http://www.ecplanet.com/node/1591

RETE CIVICA di NAPOLI
http://it.groups.yahoo.com/group/noinc/message/13822

Sito INTERNET "Politicamente corretto" per gli ITALIANI alla'ESTERO
http://www.politicamentecorretto.com/index.php?news=25569

sito INTERNET " LAVORO e SALUTE"
http://blog.libero.it/lavoroesalute/9050798.html

sito INTERNET: "Unità della SINISTRA"- Gruppo di Studio
http://it.groups.yahoo.com/group/unitadellasinistra/

sito INTERNET:
http://it.blogbabel.com/tag/mammiferi/

su un blog deditato al lavoro in ITALIA:
http://www.commercialpointjob.it/sicurezza/farmagheddon-la-minaccia-delle-
piante-ogm-per-produzione-di-bio-farmaci/

SU ALTRO SITO
http://www.freelists.org/post/inform_azione/PERICOLO-Piante-OGM-per-
produzione-
farmaci-colture-contaminanti

FORZA : diffondiamolo ancora di più........

Nessun commento:

Posta un commento