martedì 1 gennaio 2013

Intervallo con pecore sperando che dormiate di: Gruppocinqueterre

Con il voto sulla legge di stabilità, un minestrone di 14 articoli con centinaia di commi che tranne qualche senatore delegato nessuno ha letto, il primo tempo del governo PD-UDC-PDL è finito, con qualche settimana di anticipo. L’anticipo era utile a tutti. Significa che sarà ancora Napolitano a gestire l’incarico per il nuovo governo, significa che i referendum sul lavoro vengono accantonati, significa che nuove liste, ad esempio il Movimento 5Stelle e non solo, hanno seri problemi a raccogliere le firme senza parlamentari di appoggio, significa che ci si tiene il porcellum visto che nessuna delle ipotesi su cui i partiti montiani avevano trovato l’accordo è utile a impedire al Movimento 5Stelle di entrare nelle due Camere. Per questo il PD in particolare, pur scaricandone mediaticamente la responsabilità ad altri, ha fatto di tutto per salvare la legge maggioritaria di Calderoli.Leggi tutto sul blog

Nessun commento:

Posta un commento