giovedì 25 giugno 2015

TANTE IDEE PER RILANCIARE TROFARELLO

Dalla costruzione di barriere fonoassorbenti, per evitare le notti estive insonne da lavori alla massicciata della linea ferroviaria, proseguendo con il progetto di una nuova piscina, più ampia che possa ospitare i ragazzi di Trofarello. Ed ancora giochi bimbi un pò distribuiti in città e non concentrati in un'unica zona, aree verdi meglio manotenute con taglio dell'erba e pulizia da siringhe e messe in sicurezza dal rischio cadute ecc...Un centro culturale dotato di un auditorio che permetta concerti, cori con un'acustica corretta, iniziative continuative a favore dei giovani ed ancora tanto altro. A suggerirle le persone intervenute iri all'apericena organizzato dalla nostra Associazione presso il Circolo ANCoS Corea. Bruno Prosio e Stefania Grazini presenti e partecipi, molto attivi, hanno raccolto i suggerimenti ed a loro volta ne hanno aggiunti altri. Ad esempio mettere in sicurezza la sede della CRI di Trofarello, disastrata dopo l'alluvione.Il gruppo di Trofarello si riconoscerà nel nome di Trofarello Viva con lo slogan ARIA VIVA per Trofarello. Da qui a qualche settimana una nuova interessante iniziativa per i giovani con la "Giornata Ecologica"

1 commento:

  1. Aggiungerei ancora qualche ingrediente per rendere Trofarello più vivibile: piste ciclabili, orti "sociali" recuperati da terreni comunali inutilizzati, raccolta differenziata basata sull'educazione ambientale (e non solo aumento delle tasse), attività per i bambini nel dopo scuola, programmi di educazione alla salute, e... partecipazioni a programmi europei per gli enti locali.

    RispondiElimina