lunedì 13 giugno 2011

Quorum Raggiunto e 4 SI schiaccianti ed ora? Di Giorgio Diaferia

Una vittoria schiacciante, oltre il 57% la percentuale dei votanti ed il quorum ampiamente superato, anche senza i voti dei residenti all'estero. E' la seconda volta in poche settimane che il Governo e la sua maggioranza vengono fatti oggetto di una profonda insoddisfazione da parte dei cittadini. C'è però da domandarsi ed ora? Certo le energie rinnovabili avranno una grande ulteriore espansione ( la Borsa ha dato chiari segni in tal senso), ma dovranno essere "governate" per evitare mostruosità eoliche , megacentrali a biomasse o pannelli fotovoltaici che rubano terreno agricolo. Chi governerà tutto ciò? L'attuale maggioranza che un pò in ritardo ha dichiarato di lasciare libertà di voto, salvo consigliare vivamente di NON andare a votare; il Terzo Polo che ha spinto per l'andare a votare ma indicava 2 SI e 2 NO ed è quindi stato pesantemente battuto dai cittadini(un brutto segno per un partito che ancora non c'è) ed infine la sinistra ed il centro sinistra che ha vinto ma non sa trovare una maggioranza non litigiosa ed in grado di governare il paese ed il necessario ed urgente cambiamento.Staremo a vedere, ma il Paese ha dato segni di assoluta vitalità, occorre saperli raccogliere ed in fretta.

Nessun commento:

Posta un commento