domenica 3 luglio 2011

Sentenza Giovine ed adesso ? di Giorgio Diaferia

Il tribunale ha dunque dichiarato nulle le schede elettorali con cui si è presentata la lista Giovine alle ultime elezioni regionali. Oltre 24.000 voti che hanno fatto la differenza numerica tra la coalizione di centro sinistra della ex governatrice Mercedes Bresso e quella di centro destra dell'attuale governatore Cota. Dunque stando ai numeri avrebbe vinto la Bresso, ma i cittadini che hanno votato per i "Pensionati" di Giovine non sapevano che era una lista presentata con firme non valide.I numeri dicono che occorrerebbe una "riassegnazione" dei voti con inevitabile vittoria dopo 1 anno e più della coalizione di centro sinistra, ma i cittadini che hanno votato per Cota vengono così privati del loro voto di preferenza. I Radicali chiedono a gran voce che si ritorni a votare, nonostante i costi che una nuova tornata elettorale comporterebbe per la Regione.E voi cosa pensate che sia meglio fare?
Dite la vostra scrivendo a contatti Torinoviva : il Presidente

www.torinoviva.it

2 commenti:

  1. Si riconteggino i voti e governi chi ha la maggioranza-

    RispondiElimina
  2. Al voto, al voto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina