sabato 13 novembre 2010

E' stata presentata dal Partito Democratico e dall'Italia dei Valori una mozione di sfiducia al governo alla Camera


E' stata presentata dal Partito Democratico e dall'Italia dei Valori una mozione di sfiducia al governo alla Camera. L'hanno firmata i due capigruppo Dario Franceschini e Massimo Donadi, dopo aver informato il leader Udc, Pierferdinando Casini.
"La Camera, preso atto che il governo non ha più il compiuto sostegno dell'originaria maggioranza, considerato che la permanenza in carica dell'esecutivo non consente di affrontare e risolvere alcuno dei gravi problemi del Paese, esprime, ai sensi dell'articolo 94 della Costituzione, la propria sfiducia al governo"
Il capogruppo Pd ha anche scritto al presidente della Camera Gianfranco Fini per chiedere l'immediata convocazione della conferenza dei capigruppo per la calendarizzazione della mozione.
Commentando la presentazione al Senato - da parte della maggioranza - di una mozione di appoggio al governo, Pier Luigi Bersani, segretario del Pd, l'ha definita "un traccheggiamento" e ha puntualizzato che "a Montecitorio c'é già una mozione di sfiducia. Io voglio credere che si eserciti la coerenza di tutti quelli che pensano che questa fase è finita e questa è un'occasione per dimostrarlo".
Per Anna Finocchiaro, presidente dei senatori Democratici, "la presentazione della mozione di sostegno al governo presentata dal Pdl in Senato è solo un atto di disperazione che non cancella e non risolverà la crisi di questa maggioranza che è sotto gli occhi di tutti gli italiani"; la capogruppo ha anche messo in evidenza che "la mozione di sfiducia presentata da Pd e Idv è stata presentata prima e quindi deve essere votata prima della mozione di fiducia della maggioranza".

1 commento:

  1. Cadrà il governo Berlusconi? si rifarà un Governo Berlusconi bis? Si farà un Governo tecnico per realizzare alcune riforme fondamentali, come quella elettorale, con una maggioranza molto ampia? oppure si va a votare? Dite la vostra

    RispondiElimina