mercoledì 20 ottobre 2010

Regione Piemonte: ha vinto Cota, stop al riconteggio di Giorgio Diaferia


Ora lo sappiamo, per i prossimi 4 anni a governare la nostra regione sarà l'avvocato, onorevole ( si dimetterà?) Roberto Cota, pupillo del senatur Umberto Bossi. Chiarezza non è stata fatta ma almeno una decisione è stata presa. La Regione ha bisogno di un governo stabile e riconosciuto che legiferi e faccia applicare le leggi che fa. La Presidente uscente Mercedes Bresso, forse con questo atto vedrà spegnersi nel tempo la sua stella, che potrebbe alimentare guidando l'opposizione regionale. Il nostro sindaco Sergio Chiamparino invece, ha perso l'occasione di passare dal Comune alla Regione ed ora gli resta un dibattito interno al PD per un'eventuale candidatura a segretario nazionale, magari in tandem con qualcuno (Vendola?). E' tempo che gli Ecologisti si riunifichino utilizzando gli anni a disposizione per ricreare un movimento credibile che sappaia intercettare i "bisogni" reali della società". Partiti altri e partitini, salvi e tranquilli. E ora "rimbocchiamoci le maniche" tanto è uno slogan sia di destra che di sinistra

Nessun commento:

Posta un commento